sabato 8 agosto 2015

Modernità planetaria


… L’industria moderna ha trasformato la piccola officina dell’artigiano patriarcale nella grande fabbrica del capitalista industriale. Masse di operai addensate nelle fabbriche vengono organizzate militarmente. Come soldati semplici dell’industria vengono sottoposti alla sorveglianza di tutta una gerarchia di sottufficiali e di ufficiali. Non solo sono schiavi della classe borghese, e dello Stato borghese, essi sono ogni giorno e ogni ora schiavizzati dalla macchina, dal sorvegliante e, soprattutto, dal singolo borghese fabbricante stesso. Questo dispotismo è tanto più meschino, odioso, esasperante, quanto più apertamente esso proclama come fine ultimo il guadagno. …


 Dal “Manifesto Comunista” di Karl Marx e Friedrich Engels, traduzione dall’edizione tedesca del 1872



Fabbrica di iPhone in Cina:Turni fino a dodici ore consecutive per sei giorni alla settimana come denuncia il sindacato del settore.


Marchionne, l’Oracolo di Melfi. Viaggio nella fabbrica della rivoluzione
Fabbrica Fiat a Melfi(Italia) con il grande capo Marchionne che spiega quanto è stato bravo a farli lavorare di più e guadagnare di meno.