giovedì 18 giugno 2015

A proposito di NON violenza



Allarme! La non violenza sta per travolgerci, bella, affascinante, piena di lusinghe, un muro mentale su cui si erge il mito del pacifismo, che si nutre di perbenismo e cristianesimo un po' alla buona, un modo semplice per sentirsi non colpevoli; la negazione anteposta consente di rendere vago il significato di colpevole. La non violenza sarà il mezzo più potente per applicare il controllo di massa più efficace che la mente umana abbia conosciuto.

 Renzo Coletti